LA STORIA

Lievito

Questo dolce prende il nome dai fiori sminuzzati di finocchio selvatico ("fioretto" appunto), dal quale trae il suo indimenticabile sapore. La pasta di pane con uova, lievitata lentamente e naturalmente, viene cotta al forno addizionando burro e zucchero a granelli.
Quando la cottura è quasi ultimata viene spolverata abbondantemente con questa semplicissima spezia che, assieme al burro fuso genuino ed allo zucchero sparsi sulla superficie completano la preparazione della focaccia. Esistono anche delle varianti che prevedono uno strato di marmellata di frutta all'interno.

Cos'è:
In dialetto viene chiamata Fügascia de Fiorétt ed è il dolce tipico valchiavennasco per eccellenza. Con un gusto particolare, caratterizzato dall'impiego dei semi di anice (il fioretto), in origine veniva semplicemente preparata utilizzando la pasta di pane a cui venivano aggiunte le uova e lo zucchero. Successivamente la ricetta ha subito un'evoluzione diventando poi quella che noi vi proponiamo.

Copyright © 2007-2014 & Art Director : Hopplà | P.IVA 00530780147 | Pannello di Controllo | Mappa | Realizzazione tecnica : Gabriele De Stefani